Fotografia europea Reggio Emilia 2007
Comune di Reggio Emilia

Fotografia europea
Reggio Emilia 2007

Comune di Reggio Emilia

settimana
di apertura
27 aprile
5 maggio

mostre fino
al 10 giugno

Joseph Rykwert - Biografia

Joseph Rykwert, nato a Varsavia ed emigrato in Inghilterra nel 1939, Ŕ “Paul Philippe Cret Professor of Architecture Emeritus” all’UniversitÓ della Pennsylvania. Dopo aver terminato gli studi alla Bartlett School of Architecture e alla Architectural Association ha insegnato alla Hammersmith School of Arts & Crafts e alla Hochschule fŘr Gestaltung di Ulm, prima di diventare bibliotecario e Tutor al Royal College of Art a Londra. Nel 1967 diventa Professore d’Arte presso la nuova UniversitÓ dell’Essex dove rimane fino al 1981, anno in cui inizialmente assume l’incarico di professore di belle arti alla UniversitÓ di Cambridge, e in seguito diventa Docente in Architettura. Ha assunto l’incarico a Philadelphia nel 1988.

Joseph Rykwert ha insegnato o tenuto conferenze nella maggior parte delle pi¨ importanti scuole d’architettura in tutto il mondo e ha insegnato periodicamente a Princeton, Cooper Union a New York, Harvard Graduate School of Design, UniversitÓ di Sydney a Louvain, Institut d’Urbanisme a Parigi, Central European University e altri. Ha ottenuto borse di studio presso il Center for Advanced Studies in the Visual Arts a Washington e il Getty Center for the History of Art and the Humanities. Le sue pubblicazioni includono: The Golden House (1947); The Idea of a Town (1963 e due edizioni successive), On Adam’s House in Paradise (1972 e edizioni successive); The First Moderns (1980), The Necessity of Artifice (1982); The Brothers Adam (1984), una nuova traduzione del trattato sull’architettura di Alberti, On the Art of Building in Ten Books (1989, con Robert Tavernor e Neil Leach), The Dancing Column (1996) and The Seduction of Place 2000. The Judicious Eye sarÓ pubblicato alla fine del 2007. Tutti i suoi libri sono stati tradotti in diverse lingue. Nel 1984 Ŕ stato nominato Chevalier dans l’ordre des Arts et des Lettres. Ha ricevuto lauree ad honorem dall’UniversitÓ di Edinburgh, dall’UniversitÓ di Cordoba (Argentina), dall’UniversitÓ di Bath, dalle UniversitÓ di Roma e Toronto, ed Ŕ membro dell’Accademia italiana di San Luca e dell’Accademia polacca. Nel 2000 gli Ŕ stato assegnato, dalla Biennale di Venezia, il premio Bruno Zevi per la storia dell’architettura.